nav-left cat-right
cat-right

Aloe Arborescens: la pianta miracolosa che cura il Cancro

La pianta dell’aloe è sempre stata conosciuta per le sue eccezionali qualità terapeutiche. Addirittura più di 4000 anni fa veniva utilizzata dai Sumeri che ci hanno lasciato preziose testimonianze scolpite sulle loro tavolette di argilla.

Attraverso i millenni, l’aloe ha continuato ad essere usata per scopi farmacologici, fino a quando, dagli anni ’30 del secolo scorso, hanno incominciato a farsi avanti anche delle ricerche scientifiche a supporto delle eccezionali proprietà curative di questa pianta. Uno dei casi più eclatanti del secolo scorso riguarda un’equipe di medici americani che constatarono la veloce ripresa in soggetti sopravvissuti ma colpiti dalle radiazioni di Hiroshima e Nagasaki che avevano le bruciature curate con aloe; i medici constatarono con stupore l’incredibile velocità del processo rigenerativo e della riduzione del dolore e delle cicatrici che sembravano incurabili.

Successivamente, altri ricercatori statunitensi hanno riconosciuto che l’aloe è “eccezionalmente curativa” nel trattamento delle bruciature da radiazioni, oltre ad avere proprietà antinevralgiche, antibiotiche e di stimolazione cellulare.

L’ è industrialmente meno impiegata dell’Aloe Barbadensis (Aloe Vera) in quanto più costosa ma con proprietà di molto superiori a quest’ultima.

Le proprietà della pianta

Ma come mai l’aloe vera, questa pianta che praticamente tutte le maggiori civiltà hanno cantato ed esaltato come una formidabile guaritrice, è così efficace, e soprattutto, corrisponde a verità la sua capacità guaritrice che è alla base della formula di ? Vediamo brevemente cosa ci dicono la chimica e la medicina circa le reali proprietà di questa pianta.
A lungo impiegata sotto forma di polvere, ottenuta dall’essicazione delle foglie (metodo tutt’oggi utilizzato nelle Antille e in numerosi paesi del Terzo mondo), l’aloe trova la maggiore efficacia nelle proprietà del gel, ricchissimo di principi attivi, che si ottiene incidendo le foglie della pianta.  Si tratta del gel incolore, della parte interna, del “cuore” della pianta, che ha proprietà astringenti, battericide, cicatrizzanti, antiinfiammatorie, antivirali. Queste capacità sono date al gel dell’aloe vera da un insieme di sostanze presenti in esso, che agendo sinergicamente ottengono i numerosi effetti benefici descritti.

In particolare, nell’aloe si trovano vitamine come la A , la C e la E, e inoltre quasi tutte le varietà di vitamina B. Esse esercitano azione antiossidante, neutralizzando i radicali liberi ed evitando così l’invecchiamento delle cellule. In particolare, la vitamina A esercita una funzione importantissima rafforzando le difese immunitarie, una delle proprietà fondamentali dell’aloe, perché rinforza la mucosa, che a sua volta trattiene i germi e permette agli enzimi di attaccarli e distruggerli, anziché lasciarli filtrare nell’organismo.  Ma soprattutto, nella nostra pianta si trova un’altissima percentuale di amminoacidi: alanina, arginina, acido aspartico, acido glutammico, glicina, istidina, lisina, metionina, prolina, serina, tirosina, importantissimi per la formazione delle proteine. Tra di essi la lisina, che l’aloe contiene in alta concentrazione, come l’anginina e la metionina. In grande varietà sono contenuti nell’aloe vera anche i minerali:

Calcio 18,6 mg - carbonato di potassio 31,4 - ferro 44 - manganese 4,5 - magnesio 3,1 - sodio12,7 -zinco 1,7), tra cui calcio, ferro, fosforo e potassio, che preservano ossa, muscoli e sistema nervoso.

Enzimi (aliasi, alcalinasi, fosfatasi, amilasi, carbossipeptidasi, catalasi,cellulasi, lipasi e perossidasi) che agiscono nei processi digestivi, accelerando il metabolismo e favorendo quindi l’eliminazione di tossine, colesterolo e obesità.

Inoltre, nell’aloe vera si trovano complessi antrachinonici (aloe-emodim, acido aloetico, aloina, antracina, antranolo, barbaloina, acido crisofanico, olio etereo, estere dell’acido cinnamico, isobarbaloina e resistanolo) che funzionano da analgesici, antinfiammatori nei dolori della colonna vertebrale e per i dolori in generale.

Infine, troviamo nell’aloe steroidi (fornisce 4 principali steroidi di piante: colesterolo, campesterolo, luppeolo e Beta-sistosterolo che sono agenti antinfiammatori, mentre il luppeolo possiede anche proprietà antisettiche e analgesiche), zuccheri (mono e polisaccaridi) con azione antinfiammatoria e l’acemannano che attiva il sistema immunologico nella difesa da virus, batteri e inquinamento ambientale, saponine (glicosidi) con azione antisettica e di pulizia, ormoni(auxine e gibberelline) che facilitano la cicatrizzazione e l’azione antinfiammatoria, principi attivi fitoterapici, come la lignina, che facilitano la penetrazione del gel nella pelle, idratandola e nutrendola. 
Gli studi più recenti hanno evidenziato la presenza nell’aloe vera dell’ acemannano. Si tratta di una macromolecola polimera, solubile nell’acqua, che aumenta la produzione nell’organismo dei macrofagi, fattori dell’eliminazione dei tumori. In pratica questa sostanza svolge una funzione depurativa e immunostimolante, attivando al massimo le difese immunitarie presenti nel nostro fisico. Possiede inoltre proprietà germicide, battericide e fungicide. 
In passato il consumo del gel dell’aloe vera era molto più ridotto o difficoltoso, perché il gel tende ad ossidarsi rapidamente perdendo le sue proprietà. Oggi invece è possibile “stabilizzarlo” e conservarlo attraverso processi naturali a freddo, in modo da fargli mantenere i suoi princìpi attivi. Vengono utilizzati per questo processo conservanti naturali e antiossidanti per mantenerne anche il colore ed il sapore. Grazie a questa serie di proprietà, l’aloe è in grado di svolgere numerose funzioni di depurazione e rinvigorimento dell’organismo umano.

Tra le principali funzioni, elenchiamo:

Azione disintossicante: Mediante il potassio in essa contenuto, l’Aloe Vera stimola fegato e reni, che sono i principali organi di disintossicazione. L’Aloe contiene acido uranico, il quale elimina le tossine a livello cellulare. L’Aloe, quando ingerita la prima volta, tende a produrre un po’ di diarrea, per il fatto di produrre negli intestini una pulizia iniziale da batteri e da residui di alimenti, situati nelle anse del colon o nei diverticoli.

Azione rigenerante delle cellule: L’Aloe Vera possiede l’ormone che accelera la crescita di nuove cellule, eliminando inoltre quelle vecchie. Grazie alla presenza di calcio nell’Aloe Vera, le cellule possono mantenere il loro equilibrio interno ed esterno, procurando così una migliore salute cellulare a tutti i tessuti del corpo, perché il calcio regola il passaggio dei liquidi in queste cellule.

Azione antibiotica: é stato dimostrato che l’Aloe Vera inibisce l’azione devastante di molti batteri, come la salmonella e gli stafilococchi che causano il pus, ecc. È un prodotto eccellente per l’eliminazione di batteri, così pure per la loro prevenzione.

Azione coagulante: Dato il suo alto contenuto di calcio e potassio, l’Aloe Vera provoca la formazione di una rete di fibre che raggruppano gli eritrociti del sangue, favorendo così la necessaria coagulazione e cicatrizzazione. Il calcio è un elemento assai importante per il buon funzionamento del sistema nervoso e per l’azione muscolare, funzionando da grande catalizzatore in tutto il processo di cicatrizzazione.

Azione antinfiammatoria: L’Aloe Vera ha un’azione analoga a quella degli steroidi come il cortisone, senza però gli effetti nocivi provocati da quest’ultimo. Per tale motivo, la si può impiegare in tutti i disturbi infiammatori, come la borsite, l’artrite o le punture da insetto. Un punto importante da ricordare è che l’Aloe Vera non contiene cortisone, ma enzimi e altri elementi che la rendono altamente antinfiammatoria.

Funzione inibitrice del dolore: Dovuto alla sua grande capacità di penetrazione, non riscontrabile nella maggioranza degli altri prodotti, l’Aloe Vera riduce il dolore quando viene applicata nella zona che ha subito una ferita. In virtù dei suoi componenti attivi e del suo potere antinfiammatorio e penetrante, l’Aloe Vera blocca il dolore negli strati più profondi della pelle.

I NOSTRI PRODOTTI CON L’

Aloe Succo Condensato in Pezzi
Aloe Succo Polvere con 25% di Sena
Aloe Succo Polvere Pura

Tags: , , , , , , , , , , , ,

Da leggere:

Nessun commento

Non c’è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Al momento l’inserimento di commenti non è consentito.