nav-left cat-right
cat-right

La Borragine: La pianta dalle molteplici e straordinarie proprietà curative

La pianta dalle molteplici e straordinarie proprietà curative

Fin dall’antichità veniva riconosciuta alla la proprietà di curare raffreddori, bronchiti, reumatismi e, anche, la capacità di abbassare velocemente la febbre, grazie alle sue proprietà sudorifere.
Secondo alcuni, infatti, il nome stesso deriverebbe dall’arabo abu rach che significa “padre del sudore”. Altri pensano, invece, che il termine derivi dal latino borus che è un lungo mantello che indossavano i pastori realizzato con lana ruvida di pecora. In effetti lo stelo della pianta è ricoperto da lunghi peli ruvidi che lo rendono difficilmente commestibile se non viene prima triturato o lessato.
In ogni caso sia gli antichi greci che i romani lo utilizzavano riconoscendogli la proprietà di essere un ottimo tonico nervino e anche utile a una malattia purtroppo assai nota ai giorni nostri che è la depressione.
A questa pianta si associava l’idea della forza e dell’audacia e in epoca medievale si pensava che la procurasse grandezza d’animo e risolutezza.
Per finire la breve carrellata, ancor oggi nei paesi arabi questa pianta è un alimento tra i più diffusi e si crede che possa stimolare la secrezione lattea.

Ma non è finita qui, la pianta di ha in serbo per noi altre sorprese e sicuramente molto gradite alle donne. Bisogna sapere, infatti, che questa ricchissima pianta è una delle più apprezzate in fitoterapia grazie all’elevato contenuto di che hanno i suoi semi: una sostanza indispensabile ad un buon funzionamento del nostro corpo che, se è in buona salute, la produce sino ai trenta-quaranta anni, dopodiché la produzione corporea diminuisce sensibilmente. Le cellule della pelle, insomma, trovano in questo acido il loro nutrimento essenziale garantendo morbidezza ed elasticità ai tessuti. L’utilizzo è importante nella prevenzione delle rughe. Basti pensare che in India veniva usata per curare la lebbra, ed alcuni studi hanno evidenziato che i neonati con l’eczema a cui era stato somministrato in piccole dosi olio di nel biberon, nell’ottanta per cento dei casi l’eczema era scomparso.

I NOSTRI PRODOTTI CON LA

TISANA DI BORRAGINE

INFUSO DI BORRAGINE

DECOTTO DI BORRAGINE

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Da leggere:

Nessun commento

Non c’è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Al momento l’inserimento di commenti non è consentito.