nav-left cat-right
cat-right

Il miglio, ricostituente e rimineralizzante che aiuta le donne che allattano

Il miglio è un cereale molto antico, originario dell’Asia centro orientale. Il miglio compariva abitualmente anche sulle tavole di Egizi e Sumeri, insieme ad orzo, grano, ceci, lenticchie, cipolle, aglio e porri. Molta importanza gli attribuivano i romani: per la sua lunga conservabilità e le sue enormi proprietà nutritive. Un esempio tangibile del lungo stato di conservazione lo abbiamo avuto anche nel 1378, quando Venezia assediata dai Genovesi, si salvò grazie al miglio immagazzinato nei suoi magazzini.

Grazie alla sua alta percentuale di primarie sostanze minerali e microelementi, e soprattutto grazie al suo contenuto di acido silicico molto superiore alla media, il miglio è molto utile per diverse applicazioni.

Il miglio è un cereale troppo spesso sottovalutato, basti pensare che è quello con il più alto contenuto di vitamine e sali minerali; in particolare contiene: magnesio, calcio, fosforo, acido silicico, ferro, fluoro, potassio, zolfo, vitamine del gruppo PP, B1, B2, e proteine di alto valore biologico.

Iniziamo col dire che è un ottimo nutriente, e in generale, adatto quando ci sono delle carenze o ci si vuole riprendere da una malattia, dalla stanchezza fisica o si è giù di tono; è molto adatto anche in gravidanza e per le donne che allattano e per rinforzare capelli, smalto dei denti, ossa e unghie. Inoltre è un ottimo , e antianemico, insomma è un alimento adatto a tutti che meriterebbe di essere rivalorizzato.

E’ energetico, utile per chi soffre di affaticamento o sente che le energie si consumano in fretta. Indicato anche nei casi di acidità allo stomaco, è l’unico cereale che ha un effetto alcalinizzante; rigenera la milza e il sistema linfatico. Inoltre, essendo privo di glutine, è consigliato anche ai soggetti che soffrono di celiachia. L’elevato contenuto di acido salicilico gli permette di svolgere un’ nei confronti dello smalto dei denti, dei capelli, delle unghie e della pelle.

Il miglio può essere utilizzato per preparare minestre, sformati, biscotti e torte dolci o salate.

Sacchetto con semi di miglio - Gr. 500
Cuscino riscaldabile con semi di miglio
Cuscino terapeutico con semi di miglio

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Da leggere:

Nessun commento

Non c’è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Al momento l’inserimento di commenti non è consentito.