nav-left cat-right
cat-right

Novità Prodotti Erboristici - Decotti, Infusi e Tisane

Aglio: Decotto - Infuso - Tisana
Aiuta a combattere un buon numero di funghi, batteri e virus. Riduce la pressione arteriosa e il colesterolo. Aiuta a fluidificare il sangue e a riparare dai danni dell’arteriosclerosi. Aiuta a prevenire ed alleviare la claudicazione intermittente (dolore nelle gambe provocato dall’arteriosclerosi). E’ un valido antinfiammatorio. L’uso abituale nella dieta sembrerebbe proteggere da certi tipi di cancro. Aiuta ad incrementare il livello di insulina nel corpo, riducendo i livelli di zuccheri nel sangue. Alcuni studi sembrano dimostrare che l’aglio incrementa leggermente il livello di serotonina nel cervello aiutando a combattere lo stress e la depressione.

Amamelide - Hamamelis: Decotto - InfusoTisana
COSMETICO, VASOPROTETTORE, VASOCOSTRITTORE, SPASMOLITICO , DECONGESTIONANTE , ANTIDIARROICO, ANTIEMORRAGICO, (VIE URINARIE), INFEZIONI GASTROINTESTINALI, DIARREA, VENE VARICOSE, EMORROIDI, INFEZIONI O INFIAMMAZIONI OCULARI E DELLE PALPEBRE, FRAGILITÀ CAPILLARE, MENOPAUSA E CLIMATERIO.

Aneto: Decotto - InfusoTisana
METEORISMO, FLATULENZA E FERMENTAZIONI INTESTINALI, SINGHIOZZO, ALITOSI, CATTIVA DIGESTIONE, COLICHE INFANTILI, AEROFAGIA, INFEZIONI INTESTINALI, IPERTENSIONE ARTERIOSA, COLON IRRITABILE, ALLATTAMENTO (GALATTOFORO).

Betulla: Decotto - InfusoTisana
Stimola globalmente il sistema reticolo-endoteliale, provoca la caduta dell’urea, del colesterolo e dell’acido urico. Coadiuvante minore della sindrome artrosica e arteriosclerotica. Stimola la funzione antitossica del fegato. E’ un rimedio complementare di altri macerati. Utile anche in caso di decalcificazione e stati infiammatori cartilaginei e ossei; infiammazioni acute e croniche delle alte vie respiratorie, stipsi, stati febbrili. Attività principali della betulla: diuretica e depurativa. Impiego terapeutico della betulla: litiasi renale, renella; disturbi reumatici, gotta; cellulite.

Calamo Aromatico: Decotto - InfusoTisana
Proprietà digestive, carminative, spasmolitiche sulla muscolatura liscia, diaforetiche, ipotensive, anticonvulsivanti. Il calamo attiva le funzioni secretive dell’apparato digerente, è utile nella dispepsia, nella inappetenza, nella ipo-acidità gastrica, nell’ulcera e nei disturbi gastrointestinali in genere. Se le sue preparazioni vengono ingerite prima dei pasti, hanno effetto aperitivo, dopo i pasti, effetto digestivo. Contiene un olio essenziale, che viene impiegato nella formulazione di dentifrici, collutori, saponi, detergenti, creme, profumi e lozioni. L’estratto della radice si impiega per tonificare i capelli e in preparati antiforfora. L’olio essenziale e la tintura sono utili esternamente per trattare i dolori della gotta e dell’artrite: si impiega anche come repellente per le mosche. La radice masticata sembra togliere il sapore amaro di tabacco ed è in grado di liberare la gola dal catarro. Indicazioni: Inappetenza, salivazione scarsa, dispepsia o cattiva digestione.

Cannella: Decotto - InfusoTisana
Ha funzioni stimolanti, digestive e carminative, legate alla presenza dei tannini e dell’olio essenziale. Regolarizza le contrazioni uterine e il flusso mestruale, fa espellere i gas che si formano nell’intestino e nello stomaco, ferma le emorragie e stimola tutte le funzioni organiche,se somministrato a basse dosi; ha proprietà antisettiche e vermifughe; è antispasmodico, afrodisiaco, astringente, emostatico, antidiabetico, stimolante e digestivo. Si utilizza in preparati contro la tigna, i pidocchi e la scabbia, per la cura di denti e gengive, verruche e punture d’insetti. L’essenza e gli hanno effetto antisettico ed astringente sulla cavità orale. Indicato per cattiva digestione, fermentazioni intestinali, inappetenza, depressione, diarrea, astenia e stress.

Chiodi di Garofano: Decotto - InfusoTisana
I chiodi di garofano occupano un posto di rilievo nella medicina naturale, ma le loro proprietà terapeutiche erano note fin dall’antichità: in numerosi testi di medicina cinese essi venivano prescritti per curare dolori articolari, piedi freddi, intossicazioni, mal di pancia e capogiri e mal di denti. L’ oggi viene utilizzato per attenuare la nausea, l’indigestione ed i disturbi intestinali, mentre l’olio essenziale, oltre a essere un valido antisettico contro i virus e le micosi, svolge un’efficace azione anestetica. Le proprietà antisettiche dell’olio essenziale ottenuto dai chiodi di garofano sono note fin dall’antichità. Esso stimola l’appetito e ha un blando effetto digestivo ed inoltre, svolge un’azione analgesica in caso di mal di denti, disinfetta la cavità orale ed è un ottimo rimedio per lenire le infiammazioni cutanee e per stimolare la circolazione sanguigna. L’ viene utilizzato sia per uso interno sia per uso esterno in caso di parassiti intestinali, micosi della pelle e delle membrane mucose. Per un infuso dall’azione antibatterica più efficace aggiungete ai chiodi di garofano timo, coriandolo, cumino e vaniglia e utilizzatelo per trattare micosi alle mani o ai piedi tramite pediluvi o maniluvi.

Equiseto - Coda Cavallina: Decotto - InfusoTisana
E’ utilizzato nei casi di seborrea, emorragie e osteoporosi; nelle anemie, contro le artrosi, per combattere la fragilità capillare, delle unghie e in caso di inappetenza. L’attività rimineralizzante dell’Equiseto viene sfruttata per favorire la formazione del callo osseo nelle fratture, ma anche in caso di osteoporosi, nelle forme reumatiche, in gravidanza e per favorire l’accrescimento dei bambini. Utile anche nei soggetti con unghie e/o capelli fragili. E’ prezioso nella prevenzione e cura della arteriosclerosi o nella terapia della tendinite, in quanto rallenta l’invecchiamento delle fibre elastiche. L’attività diuretica è puramente idrica e non altera quindi il tenore degli elettroliti. E’ consigliato negli edemi post-traumatici, nella diuresi forzata in caso di affezioni delle vie urinarie e contro la renella. Molto utilizzato anche per contrastare epistassi e emorroidi. Impiegato per eliminare liquidi in eccesso e combattere la cellulite.

Fieno Greco: Decotto - InfusoTisana
E’ un tonico ricostituente, indicato nei disturbi della nutrizione, dell’accrescimento e nell’eccessiva magrezza. Ha attività stimolanti del metabolismo, antianemiche, ipoglicemizzanti, riducenti dell’ l’assorbimento di trigliceridi e colesterolo: in quest’ultima azione, le fibre sono sinergizzate dalla presenza di saponine, tipiche delle leguminose, in grado inibire l’assorbimento del colesterolo legandosi ad esso. Indicazioni: ipercolesterolemia, astenia e stanchezza, dimagrimento, carenza di minerali, esaurimento e stress, ulcera gastrica o duodenale. Contiene anche molte mucillagini che possono essere utili per infiammazioni del tratto intestinale e delle mucose, e che lo rendono un utile lassativo di volume.

Iperico - Erba di San Giovanni: Decotto - InfusoTisana
Si ritiene che l’estratto di iperico funzioni come antidepressivo aumentando a livello cerebrale la disponibilità dei neurotrasmettitori serotonina, noradrenalina e dopamina. Numerosi studi clinici hanno concluso che nel trattamento della depressione lieve l’iperico è efficace come gli antidepressivi più comuni. L’impiego dell’iperico può contribuire ad elevare il tono dell’umore anche in persone che non soffrano di depressione o altri disturbi umorali. Utile anche in caso di distonie neurovegetative. Agisce contro la depressione lieve, stress, ansia, affezioni bronchiali, distonia neurovegetativa, mal di stomaco, disturbi epatici, diarrea, distorsioni, sudorazione alle mani e ai piedi, bruciature, eritemi solari, ulcere, contusioni, pelle secca, pelle rugosa, Irrequietezza accompagnata ad insonnia; dermatite atopica; sindrome premestruale; menopausa; astinenza da benzodiazepine o droghe.

Karkadè - Ibisco: Decotto - InfusoTisana
Il karkadè è utilizzato in decotto come diuretico, antisettico urinario e rinfrescante. Ha proprietà aromatiche, dissetanti, rinfrescanti, vitaminizzanti e coloranti. Non contiene caffeina, per cui può tranquillamente sostituire il tè ed il caffè, Ricercatori della Tuft University di Boston hanno dimostrato che questa bevanda potrebbe diventare il rimedio naturale “principe” contro l’ipertensione. La pianta è utile per uso esterno nel trattamento di pelli delicate, sensibili e facilmente irritabili, anche associata a Malva, Ippocastano o Calendula. Indicazioni: rinfrescante, diuretica, antinfiammatoria, lenitiva, colorante, utile nella stitichezza cronica, e come bevanda dissetante, gli antociani conferiscono al Karkadè proprietà angioprotettive, il colore rosso è dovuto alla presenza di pigmenti flavonici e antocianici.

Liquirizia: Decotto - InfusoTisana
Antiflogistica, antiulcerosa, sia per le forme gastriche che duodenali, utile nelle gastralgie, è anche diuretica. E’ espettorante, nelle forme catarrali delle vie aeree superiori, antiflogistica, spasmolitica, uso esterno come antisettica e cicatrizzante. Ha azione digestiva ed antinfiammatoria gastrica, saziante, antivirale, lassativa e antiossidante.

Noce Moscata: Decotto - InfusoTisana
La noce moscata non solo stimola cuore e circolazione, ma accelera il processo di guarigione in caso di disturbi alle articolazioni. Aiuta la digestione e il flusso biliare, aumenta la concentrazione e scioglie il catarro. Inoltre le sue proprietà terapeutiche riportano l’equilibrio psico-fisico. A parte le sue innegabili qualità aromatiche, la noce moscata agisce molto positivamente sulla digestione, a patto di usarne con molta parsimonia, presa in quantitativi abbondanti diventa un pericoloso narcotico. La sua polvere viene infatti aggiunta alle che aiutano a dormire.

Quercia - Rovere: Decotto - InfusoTisana
Per neonati prematuri con sofferenza neonatale, per bambini con difficoltà di apprendimento da stanchezza mentale, dopo malattie, abbrevia il periodo di convalescenza e favorisce il ritorno dell’energia e dell’appetito. Rimedio contro Eccessivo senso del dovere, Infelicità, Stanchezza mentale, Stanchezza fisica, Anergia, Esaurimento, Debilitazione, Difficoltà di apprendimento. Aiuta a riacquistare le proprie forze e ad accettare il riposo quando è necessario; serve per rilassarsi e vivere in modo meno ossessivo ed automatico.

Rosa Canina: Decotto - InfusoTisana
Antidiarroiche, depurative, ricostituenti, toniche ed energizzanti. Ottimizza la circolazione del sangue e stimola le difese immunitarie a livello respiratorio Per uso topico la pianta è apprezzata per la sua azione antisettica, astringente e cicatrizzante. Ha un’importante azione nelle flogosi acute che comportano alterazioni delle mucose, soprattutto, quando siano associate delle componenti allergico-asmatiche. Indicazioni: i frutti sono depurativi ed astringenti e vengono sfruttati nelle avitaminosi e negli stati di astenia. Le galle, per l’elevato contenuto in tannini, sono indicate come astringenti e toniche. Hanno un’azione lenitiva, utile in prodotti doposole. I decotti sono usati per l’igiene orale e contro le impurità della pelle.

Salice Bianco: Decotto - InfusoTisana
Usato contro malattie da raffreddamento, febbre, dolori, reumatismi, artrosi, artrite. Sotto forma di shampoo è usato come repellente contro i pidocchi. Dato l’elevato contenuto di tannini, la corteccia, per uso esterno, esercita una forte azione astringente sulla pelle e sulle mucose infiammate e favorisce la cicatrizzazione delle ferite.

Sambuco: Decotto - InfusoTisana
Proprietà: in tisana è utilizzato come diaforetico nelle malattie del raffreddamento (influenza e patologia delle vie respiratorie). È considerato un antiinfiammatorio. Tali attività sono di norma attribuite all’elevato contenuto di fenoloidi. Ai suoi flavonoidi si riconosce anche un effetto diuretico. Il sambuco è stato anche inserito tra le piante che si sono dimostrate efficaci nel controllo dell’ipercolesterolemia. Indicazioni: Bronchite, Catarro (nasale cronico con sordità), Febbre, Influenza, Raffreddore, Rinite allergica, Sinusite. Una recente ricerca effettuata in Israele ha confermato che le bacche del Sambuco accelerano il recupero dal raffreddore. Le bacche contengono livelli significativi di antocianine e sono fortemente antiossidanti.

Senape: Decotto - InfusoTisana
La senape, come il peperoncino, aumenta l’ossigenazione del sangue; favorisce inoltre i processi digestivi e la secrezione gastrica ed e’ pertanto controindicata a chi soffre di ulcera o di gastrite. Applicazioni con farina di senape, per esempio sotto forma di impacchi, sono ottime in caso di artriti e dolori reumatici, così come dolori e gonfiori alle articolazioni. Grazie alla sua essenza, la senape ha un effetto fortemente imitante per la pelle e stimolante dell’irrorazione sanguigna, riscaldando costi diversi livelli del derma. Nello stesso tempo, essa attiva il metabolismo dei tessuti, elimina le sostanze che sono le cause principali dì dolori e abbassa la temperatura. Per uso alimentare, essa stimola la produzione dei succhi gastrici. La medicina naturale sfrutta la proprietà di riscaldare e stimolare l’irrorazione sanguigna per il trattamento esterno dei dolori reumatici e della gotta. Le sostanze responsabili dei dolori vengono espulse dal corpo, proprio grazie alla migliore circolazione del sangue. Per questo scopo sono necessari impacchi e fasciature a base di polvere di farina di senape, che devono essere applicati però esclusivamente sui punti doloranti.

Valeriana: Decotto - InfusoTisana
La valeriana agisce sul sistema nervoso centrale, esercitando un’azione sedativa che favorisce il sonno. Il fitocomplesso della valeriana può aumentare l’azione sedativa della melatonina sul sistema nervoso centrale. L’effetto sedativo e favorente il sonno della valeriana dipende dalla sua capacità di aumentare i livelli di GABA (acido gamma-aminobutirrico) nel cervello. Il GABA infatti è un aminoacido dotato di una potente azione sedativa e sonnifera. Gli effetti sul sistema nervoso centrale del fitocomplesso della valeriana sono anche stati paragonati a quelli del diazepam e della cloropromazina, noti farmaci ad azione ansiolitica e sedativa chiamati benzodiazepine, e si è notato che sono simili a quelli di questi farmaci. Alcuni studi clinici effettuati su pazienti con insonnia lieve hanno dimostrato che la valeriana riduce il tempo necessario per addormentarsi e migliora la qualità del sonno nelle prime ore della notte, mentre non ha praticamente alcuna azione nelle ore successive di sonno. Altri studi clinici rigorosi fatti su pazienti che soffrivano di sindrome ansiosa hanno dimostrato che la valeriana è abbastanza vicina come efficacia antiansiosa alle benzodiazepine ma, a differenza di questi farmaci, non provoca stordimento o sonnolenza durante il giorno e consente quindi a chi la prende di lavorare in perfetta efficienza.

Zenzero: Decotto - InfusoTisana
Migliora la digestione. E’ dotato di una potente azione antinausea. Svolge azione diaforetica e allontana con la traspirazione il freddo esterno penetrato negli strati superficiali del corpo. Tratta la tosse con molto catarro bianco e fluido, la rinite e l’ostruzione nasale. Disintossica, specie nelle intossicazioni da pesci e crostacei. Favorisce la diuresi, specie la sottile buccia del rizoma. Stimola la circolazione del cuoio capelluto e la crescita dei capelli, se frizionata localmente. Sollievo a livello gastro-intestinale. Effetti anti-infiammatori. Supporto del sistema immunitario. Riduce la febbre. Causa la morte di cellule cancerose nel carcinoma ovarico. Inibisce la crescita di cellule cancerose nel cancro colorettale. Abbassa il colesterolo LDL.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Da leggere:

Nessun commento

Non c’è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Al momento l’inserimento di commenti non è consentito.