Warning: include() [function.include]: open_basedir restriction in effect. File(/opt/plesk/php/5.2/share/pear/updates/database_template.php) is not within the allowed path(s): (/var/www/vhosts/erboristeria-online.org/:/tmp/) in /var/www/vhosts/erboristeria-online.org/httpsdocs/wp-content/plugins/wp-e-commerce/install_and_update.php on line 738
Decotto di Lupino - Erboristeria On Line - Dettaglio Ingrosso Prodotti per SPA
nav-left cat-right
cat-right

Decotto di Lupino

I VASETTI IN VETRO NON SONO PIU’ DISPONIBILI ED I PRODOTTI SONO TUTTI CONFEZIONATI IN BUSTE DI PLASTICA SOTTO-VUOTO PER ALIMENTI. LE FOTO DEI PRODOTTI SONO PURAMENTE INDICATIVE.

Decotto di Lupino

Sacchetto da Kg. 1,00
100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE

Una proteina del lupino ha proprietà simili a quelle dell'insulina, e potrebbe essere utilizzata per curare meglio chi ha il diabete II. Lo hanno scoperto i ricercatori dell' Istituto San Raffaele di Milano che hanno analizzato in particolare la proteina conglutina-gamma, abbondante nel seme di lupino, con proprietà simili all'insulina per il controllo dei livelli di glucosio nel sangue.
Il lupino ha anche principi attivi potenzialmente in grado di normalizzare il livello di colesterolo.
Il lupino recentemente è stato oggetto di una lunga sperimentazione, che ha coinvolto nutrizionisti e tecnologi alimentari, allo scopo di trovare una valida alternativa alla soia e per offrire una maggiore qualità nutrizionale e proprietà organolettiche (aroma, sapore, colore) agli alimenti gluten-free.
Le motivazioni del successo sono principalmente tre: qualità nutrizionale, qualità tecnologica e proprietà organolettiche.
Qualità nutrizionali: da un punto di vista nutrizionale, il lupino è importante per l'apporto di proteine (43% su 100g di farina), pari a quello della soia (40,8% su 100g di farina) paragonabile a quello della carne e superiore a quello delle uova.
Il lupino, quindi diventa una ottima fonte alternativa alle proteine di origine animale.
Recenti studi, tra cui quello sovra descritto) hanno dimostrato che nel lupino è presente una particolare proteina (conglutina - gamma) con potere ipocolesterolemizzante e ipoglicemizzante, caratteristica di particolare interesse per chi ha livelli alti di colesterolo (> 200 md/dl) e glicemia (> 110 md/dl).
Più elevato di tutti gli altri legumi è l'apporto in fibra (25.5g su 100g farina), mentre l'apporto in grassi è inferiore rispetto a quello della soia (8% vs 23%) .
Infine ottimo il rapporto omega 6/omega3, importanti acidi grassi definiti "essenziali", poiché il nostro organismo non è in grado di sintetizzarli e dunque debbono essere assunti con la dieta. Tra le varie caratteristiche positive del lupino risalta anche il basso contenuto di fitati (sali dell'acido fitico), molecole che riducono la biodisponibilità (% del contenuto totale assorbita e successivamente utilizzata dall'organismo per le sue specifiche funzioni) di due importanti minerali: il calcio e lo zinco.
I semi sono proprio la parte del lupino usata sia per fini alimentari che per scopi erboristici. Oltre agli alcaloidi, contengono anche resine, vitamica C, oli, proteine, vanillina, lecitina, albumina e una serie indefinita di sostanze organiche a cui vengono attribuite proprietà ipoglicemizzanti. Sembra, infatti, che tali sostanze abbiano il potere di abbassare sensibilmente i livelli di colesterolo e la glicemia nei soggetti diabetici, tanto da farli ritenere più efficaci dell’insulina. Il lupino sembra essere anche un ottimo vermifugo, specie per gli ossiuri, ovvero dei parassiti intestinali. Altri effetti sono quelli diuretici, aperitivi, emmenagoghi, febbrifughi ed emollienti in caso di eczemi e altri problemi della pelle.
Dal punta di vista nutrizionale, i lupini, come detto all’inzio, sono un’ottima fonte proteica (43% su 100 g di farina), paragonabile a quello della carne rossa. Per questo motivo, è particolarmente indicato contro i sintomi della stanchezza e della debolezza muscolare. A differenza della carne, però, non aumenta i livelli di colesterolo, anzi, aiuta a ridurre o comunque a mantenerli entro la norma, così come i trigliceridi.
I semi di lupini, sono ricchi anche di acidi grassi Omega 3 e Omega 6, fondamentali per il benessere del nostro organismo, che non è in grado di sintetizzarli e quindi è necessario che vengano introdotti attraverso la dieta alimentare. Molte ricerche, hanno dimostrato come questi acidi polinsaturi siano utili nella prevenzione e nel trattamento di molte malattie, e soprattutto di quelle cardiovascolari.
Inoltre, secondo uno studio condotto dai ricercatori dell’Unità di Metabolismo-nutrizione del San Raffaele di Milano, i lupini contengono una proteina, la glicoproteina conglutina-gamma, in grado di migliorare il metabolismo del glucosio. I lupini, perciò, avrebbero le stesse qualità dell’insulina, diventando un alleato prezioso contro il diabete di tipo 2. Mimando l’azione dell’insulina, infatti, questa sostanza aumenterebbe la concentrazione di proteine in grado di attivare il Glut-4, responsabile del trasporto di glucosio al muscolo, e di regolare il metabolismo energetico muscolare.

Da conservare in un luogo asciutto e lontano dai raggi solari.

Portare ad ebollizione un litro di acqua ed aggiungere 10 gr della miscela di erbe e farla bollire a fuoco lento con coperchio per 10-15 minuti circa. Bere da una a tre tazze al giorno.

Tali informazioni non sostituiscono la consulenza medica quindi sconsigliamo vivamente l'automedicazione. Decliniamo ogni responsabilità per eventuali errori o imprecisioni e per un eventuale uso improprio delle informazioni contenute in questo sito. Per ogni disturbo della salute vi consigliamo in ogni caso di consultare un medico e/o uno specialista.

Share This

Prezzo: €15.00

I VASETTI IN VETRO NON SONO PIU’ DISPONIBILI ED I PRODOTTI SONO TUTTI CONFEZIONATI IN BUSTE DI PLASTICA SOTTO-VUOTO PER ALIMENTI. LE FOTO DEI PRODOTTI SONO PURAMENTE INDICATIVE.


Close
E-mail It